Spaccio familiare in Campania: in manette padre, madre e figlio
Cronaca, News

Spaccio familiare in Campania: in manette padre, madre e figlio

I carabinieri della Stazione di Marcianise (CE), in quel centro, hanno proceduto all’arresto, in flagranza di reato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti in concorso, di Antonio Russo e Lucia Cozzolino, entrambi di 52 anni, e R. E. di 18 anni, tutti appartenenti allo stesso nucleo familiare e residenti a Marcianise.I militari dell’Arma, nel corso della perquisizione domiciliare hanno rinvenuto nella disponibilità degli arrestati 25 dosi di cocaina, del peso complessivo di gr. 36 e la somma in contanti di euro 1795,00, divisa in banconote di vario taglio, ritenute provento dell’attività illecita.Lo stupefacente ed i contanti erano stati occultati in diversi vani dell’abitazione in uso alla famiglia Russo.Quanto rinvenuto è stato sottoposto a sequestro. Russo è stato accompagnato presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere (CE), Cozzolino è stata associata presso la casa circondariale femminile di Pozzuoli (NA), mentre la loro figlia è stata sottoposta alla detenzione domiciliare.

di Mariano Rotondo

12 agosto 2017

Abbiamo scelto per te

ABOUT

Quotidiano online nazionale. La voce del popolo, del paese, della nazione.

Tel: 08118365585
Email : info@lavocedellanazione.it
Piazza De Martino, 5 - 80036 Palma Campania (NA)
© 2017 Supplemento de Il Fatto Vesuviano. All Rights Reserved. Testata giornalistica registrata al tribunale di Nola con ordinanza n° 9 del 31.10.2012