Acerra, il garage era diventato il luogo delle illegalità: ecco cosa nascondeva un 52enne


211

Nel garage adiacente la sua abitazione un 52enne del luogo, Alessandro Maiorino, aveva realizzato una serra artigianale con, tanto di impianti d’illuminazione, riscaldamento e ventilazione, il tutto per coltivare, essiccare e confezionare in dosi marijuana. Nello stesso posto i carabinieri della locale stazione hanno rinvenuto e sequestrato quasi 200 chilogrammi di sigarette di contrabbando e oltre 800 dvd “piratati”. L’intervento e la scoperta ad acerra, in via romani, durante un servizio per contrastare reati in materia di droga.



Durante la perquisizione i militari dell’arma hanno rinvenuto e sequestrato 38 piante di cannabis indica dell’altezza media di 80 centimetri nonchè 870 grammi di sostanza (marijuana) già essiccata e confezionata per lo smercio al dettaglio. nella casa c’erano pure 2 bilancini di precisione e 1200 euro in denaro contante che i militari hanno sequestrato ritenendoli provento di illecito nonché 940 pacchetti di sigarette di contrabbando di varie marche, nazionali ed estere, del peso complessivo di 188 kg. e 850 dvd di vario genere realizzati in violazione alle norme a tutela del diritto d’autore e privi di bollino siae. L’arrestato è in attesa di rito direttissimo.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE