Air Italy in liquidazione: stop ai voli dal 25 febbraio e 1.200 dipendenti a rischio


La ministra De Micheli ha chiesto un incontro urgente con la società

119

Un fulmine a ciel sereno. Air Italy va in liquidazione: niente più voli dal 25 febbraio e futuro a rischio per 1.200 dipendenti. A comunicarlo a stata la società attraverso una nota emanata dopo l’assemblea dei soci “a causa delle persistenti e strutturali condizioni di difficoltà.



Fino al 25 febbraio i voli saranno operati da altri vettori, poi più nulla. Per coloro che hanno prenotato voli dopo il 25 febbraio scatterà la riprotezione o il rimborso integrale. Ciò che, però, preoccupa di più è il futuro dei 1.200 dipendenti di Air Italy. La ministra dei Trasporti De Micheli ha chiesto un incontro urgente con la società, esortandola a sospendere – per il momento – ogni decisione.

 

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE