Al Palazzo delle Arti di Napoli arriva il Pan Kids: il Comune attende proposte di sponsorizzazione


311

NAPOLI. E’ stato pubblicato sul sito web del Comune di Napoli l’avviso pubblico, con scadenza il 29 maggio 2017, per la raccolta di proposte di sponsorizzazione per il progetto PAN KIDS al Pan | Palazzo delle Arti Napoli, un programma annuale di attività formative ed esperienziali intenso e articolato dedicato a bambini e a pre-adolescenti favorendone ed incoraggiandone l’espressività e la creatività attraverso la realizzazione di laboratori di espressione creativa e di percorsi didattici a loro dedicati, nel campo delle arti figurative e visive, ma anche teatrali, musicali, letterarie. Un progetto che nasce dall’esigenza, ormai sempre più attuale, di affiancare alla ordinaria programmazione espositiva del Pan che vede un’alternanza di molteplici linguaggi dell’arte contemporanea e di differenti artisti da tutto il mondo, un’attività didattica ed educativa in grado di offrire spunti utili a generare dialogo e pensiero in linea con la mission di un luogo accogliente, aperto, dinamico, inclusivo, un cantiere in cui l’arte e la creatività giocano un ruolo educativo e di emancipazione sociale. Essendo pertanto in corso di definizione per l’anno 2017/ 2018, un programma condiviso e da realizzare in rete, grazie all’apporto di associazioni ed enti con documentata e consolidata esperienza nel settore, l’ assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli, rappresentato da Nino Daniele (nella foto), al fine di porre in essere la programmazione del PAN KIDS per la prima annualità, ricerca soggetti interessati a collaborare al progetto in qualità di sponsor tecnici onde supportare con arredi e materiali artistici e tecnici le attività rivolte ai “piccoli utenti”. Di seguito il link dove consultare l’avviso pubblico: http://www.comune.napoli.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/32902



 

 

 

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE