Ambiente, la lettera di Mattarella alla ‘Greta’ italiana: “Non perdere la fiducia nel Paese”


Il Capo dello Stato ha risposto all'appella di una studentessa tarantina di 12 anni preoccupata per il suo territorio

71

Probabilmente mai avrebbe potuto immaginare di ricevere una risposta. Invece, il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha voluto inviarle un messaggio di speranza. A rivolgersi al Capo dello Stato è stata una studentessa tarantina di 12 anni, preoccupata per il possibile inquinamento derivante dal depuratore che stanno realizzando a Manduria.



“Continua ad impegnarti sul problema dell’inquinamento marino e a non perdere la fiducia nel futuro del nostro Paese” ha scritto Mattarella alla piccola Greta italiana, che frequenta la scuola media.

Ecco la lettera del presidente della Repubblica:

“Il Presidente della Repubblica ti ringrazia per le considerazioni che hai voluto condividere sul grave problema dell’inquinamento marino che, vivendo a Manduria, ti sta particolarmente a cuore. Tu sai che sul problema dell’inquinamento a livello mondiale, così complicato e delicato, sono intervenuti moltissimi ragazzi, alcuni più grandi di te, scendendo a manifestare nelle piazze di tante città del mondo.

Il cambiamento profondo, di stile di vita e di mentalità – prosegue – deve comunque avvenire a opera di tutti noi e il Capo dello Stato sta profondendo tutto il suo impegno, pur nei limiti delle sue competenze, per questo, facendo sentire spesso la sua voce perché anche l’Italia faccia al meglio la propria parte”.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE