Era andato a lavoro, 41enne napoletano ritrovato morto in un canale dopo 6 ore


294

Stamattina i carabinieri della stazione di Correggio hanno trovato in via Fosdondo, nel comune di Correggio, nel canale che costeggia la strada, il corpo senza vita di un uomo. Si tratta di un 41enne napoletano residente a Carpi (Modena). Secondo una prima ricostruzione l’uomo, uscito di casa intorno all’una di notte per andare a lavorare in una ditta del reggiano, mentre alla guida del suo scooter percorreva la provinciale 47, è uscito di strada finendo nel canale e trovando la morte. Sul posto, oltre ai carabinieri di Correggio per i rilievi e le indagini coordinate dalla procura reggiana, anche i vigili del fuoco di Reggio Emilia che hanno recuperato il corpo e lo scooter dall’acqua del canale.



Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE