Arrestato latitante del clan Cuccaro-Andolfi: dormiva in un armadio della camera da letto


130

I carabinieri del comando provinciale di Napoli hanno arrestato Ciro Imperatrice, tra i vertici del clan Cuccaro-Andolfi del quartiere Barra di Napoli, irreperibile da ottobre 2019, soprannominato “Brutolino” o “Brodolino”, destinatario di un ordine di carcerazione emesso dalla Procura Generale di Napoli poiché condannato a due anni e cinque mesi di reclusione per il reato di associazione per delinquere di tipo mafioso.



Il latitante è stato arrestato dopo un’intensa e articolata attività investigativa, rintracciato alle prime ore dell’alba in un’abitazione di Cupa Rubinacci. I militari lo hanno sorpreso nascosto all’interno di un armadio della camera da letto dove dormiva.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE