Bagnoli, sequestrato il “Nana Club” nell’ex base Nato


397

Il complesso “Nana Club”, struttura di ristorazione e divertimento con annessa piscina all’ interno dell’ ex Comando Nato del Sud Europa, in viale della Liberazione, nel quartiere Bagnoli, e’ stato sequestrato ieri dalla Polizia Municipale di Napoli. Nella struttura, realizzata in un edificio di proprieta’ della Fondazione Banco di Napoli, gestita dalla “American pool & Fun s.r.l.” gli agenti dell’ Unita’ Operativa Tutela Edilizia, guidati dal capitano Agostino Acconcio, hanno riscontrato nel corso di un sopralluogo compiuto insieme a tecnici del Comune di Napoli una serie di abusi edilizi per effetto di lavori che non rientravano tra le opere di manutenzione ordinaria e straordinarie indicate nella Cil (Comunicazione di inizio lavori). Nella sala ristorante del complesso era stato realizzato un piano sopraelevato di circa 350 metri quadrati per un’ altezza di 3 metri e mezzo. Realizzati senza autorizzazione anche un vano di 15 metri destinato ai servizi gienici ed una pavimentazione esterna di circa 2 mila metri quadrati. La pavimentazione – poiche’ l’ area del complesso e’ sottoposta a vincoli paesaggistici – avrebbe richiesto il parere favorevole della Soprintendenza. L’ intera area e’ stata sequestrata dalla Polizia Municipale. Il rappresentante legale della societa’ che gestisce il complesso e’ stato denunciato.



Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE