Beirut, ecco il soldato italiano ferito nell’esplosione

0
113

Quarant’anni, caporalmaggiore, veterano delle missioni all’estero, Roberto Caldarulo è il soldato italiano ferito, per fortuna lievemente,  nell’esplosione al porto di Beirut. «A Roberto e alla sua famiglia vada l’abbraccio di tutta la comunità bitontina e pugliese». Lo ha scritto, in un post pubblicato su Facebook, Michele Abbaticchio, sindaco di Bitonto (Bari), comune in cui vive il militare con la famiglia. Caldarulo ha 40 anni e abita nella frazione bitontina di Palombaio con la moglie e i due figli. «Non riesco neanche a immaginare – ha proseguito il sindaco – cosa abbiano provato e quali devastanti ricordi resteranno nella memoria di questo terribile evento. Vi siamo vicini».

Il caporalmaggiore dell’Esercito, nato a Bari, fa parte del contingente Unifil, la Forza di Interposizione in Libano delle Nazioni Unite,  è rimasto ferito lievemente a un braccio: è comunque ricoverato in ospedale. Lui stesso ha telefonato alla moglie e ai due figli per rassicurarli.