Bimba positiva al Coronavirus: chiuso il centro estivo


249

Una bambina iscritta al centro estivo organizzato presso l’Istituto «Tonolli» di Sandrigo (Vicenza) è risultata positiva al Covid-19 dopo essere stata sottoposta a tampone. Immediatamente l’Ulss 8 Berica, in accordo con la direzione dell’istituto e il Comune, ha disposto la chiusura della scuola per alcuni giorni (da due a cinque, secondo le normative in vigore) per procedere con una completa e accurata sanificazione degli ambienti. Parallelamente, il Nucleo operativo Covid del Servizio di igiene e sanità pubblica dell’Ulss ha già avviato le indagini per identificare i contatti stretti della bambina, che saranno sottoposti a tampone e in ogni caso posti in isolamento fiduciario. L’ultimo giorno di presenza della piccola al centro estivo risale a martedì 7 luglio e ad oggi non risulta nessun altro bambino o insegnante che abbia sviluppato sintomi compatibili con il Covid-19, pertanto le misure sono a scopo del tutto precauzionale. «A questo riguardo – precisa l’Ulss 8 in una nota – è da sottolineare che dalle verifiche effettuate risultano correttamente applicate presso la scuola tutte le misure utili al contenimento del contagio, in particolare l’organizzazione delle attività per piccoli gruppi».



Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE