Bomba bar Apple, Manfredi: «Non si cede al ricatto»


148

NAPOLI. «Vicino a Davide e Nelson, titolari dell’University lounge bar a San Giovanni a Teduccio. Faccio mie le parole del professor Cosenza. Non si deve cedere al ricatto contro chi sta investendo tutti i propri risparmi nel primo bar nato di fronte al Polo della Federico II. Non può esistere lotta alla criminalità senza cultura della legalità e senza che cittadini ed istituzioni camminino insieme nella battaglia per la conquista della legalità nel nostro territorio», lo ha detto il deputato Pd e membro della Commissione Antimafia, Massimiliano Manfredi in merito alla bomba contro il bar tavola calda della nuova facoltà di Ingegneria e degli studenti di Apple.  L’episodio è avvenuto la notte del 25 aprile, quando una bomba di evidente matrice camorristica ha distrutto l’ingresso, la vetrina e molto altro all’interno del locale. Davide e Nelson, i due giovani proprietari, però, non si sono persi d’animo. Hanno risistemato tutto.



 

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE