Cade da 3 metri, ritrovato dopo ore: 12enne gravissimo al Santobono

1436

E’ caduto accidentalmente, e’ riuscito a chiamare la madre prima di perdere i sensi, ma senza indicarle dove si trovasse. Sono stati i poliziotti a trovare all’interno dell’area denominata “Cerro” nel parco delle Terme di Telese, nel Beneventano, il dodicenne scomparso nella serata di ieri. Le ricerche sono cominciate dopo che, alle 21.20, una donna ha segnalato alla centrale operativa del commissariato locale la scomparsa del figlio. La donna ha raccontato alla polizia di averlo sentito per l’ultima volta alle 19,30 mentre piangeva senza riuscire a spiegarne le ragioni. Poi di colpo e’ risultato anche irrintracciabile telefonicamente. Le indagini sono immediatamente partite con un controllo capillare di tutte le strade, dei luoghi di incontro e ritrovo della cittadina termale. Gli agenti hanno cosi’ potuto appurare che il ragazzino era stato visto nei pressi delle terme mentre insieme ad altri coetanei scavalcava il muro perimetrale per entrare all’interno della struttura. E infatti all’interno del parco intorno alle 22 e’ stato trovato ancora svenuto. Soccorso e affidato alle cure dei sanitari, e’ stato poi trasferito all’ospedale Santobono di Napoli. Dalla prima ricostruzione, sembrerebbe che il 12enne sia caduto mentre si trovava su una struttura in plexiglass che per l’eccessivo peso ha ceduto, facendolo precipitare da un’altezza di circa 3 metri.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE