Caldo killer: lavora per ore sotto il sole, operaio morto a 36 anni


187

Dramma in un cantiere stradale di Rivarotta, vicino a Pordenone. Ieri sera un operaio romeno è deceduto dopo un giorno di lavoro sotto il sole, con temperature che oscillavano tra i 34 e 36°. L’uomo, nato nel 1984 e residente a Verona, dipendente di una ditta della provincia di Padova, da quanto si è appreso era impegnato assieme a due colleghi negli scavi per la posa delle fibra ottica.



Verso le 17 di ieri, in via Cornizzai, poco distante dalle fornaci, è crollato a terra. Non dava segni di vita. A Rivarotta i soccorsi sono stati rapidissimi, ma per l’operaio non c’è stato niente da fare.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE