Calvizzano riparte col vicesindaco Grasso


363

La scomparsa improvvisa del sindaco di Calvizzano, Giuseppe Salatiello, ha sconvolto l’intera comunità. La macchina amministrativa, però, non vuole e non può fermarsi, così si lavora per portare avanti i programmi previsti fino al 2018, quando si terranno le elezioni comunali.



A guidare l’amministrazione è ora il vicesindaco Lorenzo Grasso, che è attualmente, dopo i tristi eventi, sindaco facente funzioni. Primo obiettivo resta il Puc, mentre non dovrebbero esserci cambi di assessorato o deleghe, proprio per dare continuità al lavoro fin qui ben portato avanti.

È la seconda volta che Grasso subentra in politica, dopo la morte di qualcuno. Già nel 2014, infatti, entrò in consiglio comunale, come primo dei non eletti per la morte dell’assessore, Cristofaro Agliata. Insomma, una doppia e triste fatalità, che ha segnato la carriera politica di Grasso, su cui c’è la fiducia dell’intera cittadina.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE