“È partita questa mattina la pulizia del nostro arenile che continuerà anche nei prossimi giorni. Dal 15 luglio sarà una costante. Ho effettuato un sopralluogo con Am Tecnology per diverse iniziative ed obiettivi da raggiungere quanto prima. La necessità è quella di mettere ordine nell’Ufficio Ambiente del Comune: le carenze non saranno più tollerate”. Così Gaetano Cimmino, sindaco di Castellammare di Stabia.

“Per tutto il periodo estivo e fino al 15 settembre ogni giorno sull’arenile – ha continuato Cimmino – sarà presente la macchina pulisci-spiaggia e due operatori di Am Tecnology. Abbiamo constatato che è necessario continuare su questa strada per restituire dignità alla grande spiaggia antistante la villa comunale. Da sistemare anche gli scoli provvisori, ovvero i cumuli che erano stati realizzati per far defluire l’acqua.

È necessario aumentare la percentuale della raccolta differenziata e provvedere al più presto alla scerbatura in diverse zone della città, la cui roadmap sarà comunicata nelle prossime ore. Ci sono però alcune carenze degli uffici del Comune. Am Tecnology ha distribuito ben tre mesi fa i contenitori per la raccolta differenziata che sono stati lasciati al piano terra senza essere distribuiti tra gli uffici di Palazzo Farnese. È ora di cambiare passo”.