Colpo grosso nel centro commerciale, fiamme e fumo per coprire la fuga


389

Assalto stile militare questa notte alla gioielleria del centro commerciale «Apollo» a Casapulla (Caserta). Un commando di almeno dieci banditi, tutti incappucciati, in meno di quattro minuti, hanno trafugato diamanti e gioielli per valore di oltre 50mila euro e prodotto danni superiori ai 60mila euro alla struttura commerciale.



I ladri si sono introdotti nella galleria entrando dal parcheggio posteriore. Armati di spranghe e bastoni di ferro hanno rotto le vetrine della gioielleria per poter trafugare la merce preziosa: orologi firmati, catenine, bracciali in oro e argento. Una volta preso il bottino hanno organizzato la fuga. Stando alle prime ricostruzioni degli agenti del commissariato di Santa Maria Capua Vetere, intervenuti sul posto, la banda si è creata una copertura spettacolare, con il fumo nel momento in cui è arrivata la polizia.

Infatti, per poter giungere a piedi al vicino cavalcavia dell’Autostrada e salire sulle auto, parcheggiate poco prima del colpo, hanno incendiato una decina di copertoni per potersi coprire la ritirata. L’incendio in pratica ha prodotto fiamme altissime e fumo nerissimo proprio per agevolare la corsa alle vetture. I poliziotti avviate le indagini hanno subito sequestrato i filmati delle telecamere del centro commerciale per cercare di risalire agli autori. Sul posto anche due agenti della vigilanza privata ma che hanno dovuto desistere rispetto alla potenza armata della banda criminale.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE