Comic(on) Off: la rassegna dedicata ai fumetti parte domani al Pan


276

NAPOLI. Il Comicon si apre con Comico(on) Off. L’evento annuale dedicato al mondo del fumetto, che si tiene ogni anno alla Mostra d’Oltremare, comincia domani con una serie appuntamenti definiti Comic(on) Off, proprio a sottolineare il momento di start, ovvero d’inizio. Domani si parte al PAN – Palazzo delle Arti di Napoli, con ’77 Anno Cannibale, ovvero una mostra gratuita, realizzata in collaborazione con il Comune di Napoli Assessorato alla Cultura, che celebra il 40° anniversario di quello che è stato definito l’anno della contestazione. Il percorso espositivo racconta l’opera dei protagonisti dell’epoca attuale: Stefano Tamburini, Tanino Liberatore, Andrea Pazienza,Filippo Scòzzari e Massimo Mattioli. Anche quest’anno vi saranno le collaborazioni con gli Istituti di cultura stranieri. L’Istituto Francese ospiterà, dal 5 aprile al 10 maggio, una mostra dedicata a Boulet e ha collaborato alla realizzazione dello spettacolo teatrale “Un amore esemplare – Un amour exemplaire”, in scena al Teatro Bellini il 29 e 30 aprile con Daniel Pennac e Florance Cestac, anche loro ospiti del Salone. Mentre l’Istituto Cervantes ha curato per il Mav (Museo Archeologico Virtuale), di Ercolano una mostra dedicata all’autore spagnolo MAX e al suo libro Conversazioni di ombre nella villa dei papiri, presentato per l’occasione in Italia da COMICON Edizioni, in co-edizione con l’Istituto di Studi Baleari di Palma de Mallorca. Infine, l’Ordine dei Giornalisti rinnova la collaborazione con il Comicon ospitando una mostra dedicata alla casa editrice BeccoGiallo dal titolo Uccellacci e organizzando all’interno del Festival, il 28 aprile, un corso di aggiornamento sul “Giornalismo e Cinema”. (nella foto un personaggio disegnato da Miguel Àngel Martìn ©)



Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE