Compie 20 rapine in provincia di Napoli e fugge in Germania: arrestato e estradato

4612

È accusato di aver compiuto tra gennaio e marzo 2017 oltre 20 rapine tra le province di Caserta e Napoli ai danni di minori di età compresa tra i 10 e i 16 anni, il 27enne Nicola Basciano, preso in consegna dai carabinieri all’aeroporto di Fiumicino. Il giovane infatti, residente a Frattaminore, fuggì in Germania dopo che il complice fu arrestato nel giugno scorso in esecuzione dell’ordinanza emessa dal Gip del tribunale di Napoli Nord. A suo carico fu così emesso un mandato di arresto europeo. Basciano è stato quindi rintracciato dalla polizia tedesca, arrestato ed estradato. Giunto in Italia, il giovane è poi finito agli arresti domiciliari. Dalle indagini coordinate dalla Procura diretta da Francesco Greco, è emerso che Basciano avrebbe rapinato con il complice i minori minacciandoli con un coltello e facendosi consegnare il cellulare. I due rapinatori erano poi soliti allontanarsi in bici.




SHARE