Coronavirus, altri 1.733 contagi e 11 morti. In Lombardia 337 casi


102

È di 11 morti e 1.733 nuovi contagiati il bilancio delle ultime 24 ore per il coronavirus. Numeri in crescita rispetto a ieri, quando si erano registrati 1.397 positivi e 10 decessi. Per i nuovi casi è record: non si aveva un risultato analogo dal 2 maggio. È boom anche di tamponi, oltre 113 mila (+ 21 mila rispetto a ieri). Anche i guariti sono aumentati, a 537 (ieri erano stati 289).



Da ieri in nessuna regione si sono registrati zero contagi. È quanto emerge dai dati aggiornati pubblicati sul sito della Protezione civile e del ministero della Salute. Oggi venerdì 4 settembre ci sono stati 11 decessi e 1.732 nuovi casi (il 63,22% identificato attraverso attività di screening e il 36,78% per sospetto diagnostico). Sono state sottoposte a tampone 72.558 persone (mai così tante) e il 2,39% è risultato positivo. I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 121 (lo 0.4% del totale) e 1.607 quelli nei reparti ordinari (il 5.34% di tutti i positivi): una settimana fa erano rispettivamente 74 e 1.178. L’analisi settimanale dei dati (periodo di riferimento dal 28 agosto al 4 settembre) rileva una curva epidemica ancora in rialzo.

Negli ultimi sette giorni ci sono stati 9.235 nuovi positivi contro i 8.344 della settimana precedente ma è aumentato anche il numero di persone testate (414.755 contro 354.061): la percentuale di positività nuovi casi/persone testate scende dal 2,36% al 2,23%. Il 67,15% dei nuovi casi è stato identificato tramite attività di monitoraggio mentre il 32,85% a seguito della comparsa di sintomi. I decessi sono stati 46 (45 la settimana precedente).

Le infezioni attualmente in corso sono aumentate dello 30,67% (7.064 in più); i ricoverati del 36,42% (429 in più) e le terapie intensive del 63,51% (47 in più). Nel Lazio, negli ultimi sette giorni, sono state testate 72.534 persone (51.962 la settimana precedente) e l’81.61% dei nuovi casi è stato identificato a seguito di attività di monitoraggio: le infezioni in corso crescono del 35,79% mentre i ricoveri nei reparti ordinari del 28,27%, 9 i pazienti ricoverati in terapia intensiva.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE