Coronavirus, altri 21 positivi dal Bangladesh. Il ministero della Salute blocca tutti i voli da Dacca


172

Resta alta l’allerta Bangladesh. Dal volo speciale Dacca-Roma infatti, autorizzato da Enav già 21 tamponi positivi ai test effettuati ieri sui 274 passeggeri. E all’appello mancano ancora 160 referti che arriveranno nel corso della giornata. Alcuni passeggeri avevano anche alterazione della temperatura. Lo rende noto l’Unità di crisi Covid-19 della Regione Lazio che «chiede la sospensione dei voli da Dacca in quanto non garantiscono i livelli di sicurezza».



Il ministro della Salute, Roberto Speranza, ha così ordinato la sospensione dei voli in arrivo dal Bangladesh a seguito del numero significativo di casi positivi al Covid-19 riscontrati sull’ultimo volo arrivato ieri a Roma. In accordo con il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, è stata disposta una sospensione valida per una settimana durante la quale si lavorerà a nuove misure cautelative per gli arrivi extra Schengen ed extra Ue.e Salute Lazio.

Solo ieri a Fiumicino erano arrivati 225 passeggeri provenienti da Dacca con un volo speciale diretto. Tutte le persone sono state messe subito in isolamento. «La quarantena per chi viene da Paesi extra UE ed extra Schengen è già prevista ed è confermata. Ma dopo tutti i sacrifici fatti non possiamo permetterci di importare contagi dall’estero. Meglio continuare a seguire la linea della massima prudenza». Lo ha scritto il ministro della Salute Roberto Speranza in un post su Fb annunciando di avere disposto la sospensione dei voli in arrivo dal Bangladesh a seguito «del numero significativo di casi positivi al covid 19 riscontrati sull’ultimo aereo arrivato ieri a Roma».

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE