Coronavirus, il centrodestra in pressing su Conte: “Incontro entro martedì, serve piano da 30 miliardi”


Salvini, Meloni e Tajani: "Se non saremo ascoltati, ne parleremo con Mattarella"

136

Il centrodestra in pressing su Conte. Lega, Fratelli d’Italia e Forza Italia chiedono un incontro urgente al premier, al massimo entro martedì, per affrontare l’emergenza coronavirus.



Le misure fin qui adottate dal governo non soddisfano affatto l’opposizione che, invece, intende puntare – per partire – da “un piano di 30 milioni”. Lo hanno detto nella conferenza stampa al Senato Matteo Salvini, Giorgia Meloni e Antonio Tajani, pronti a recarsi da Mattarella “se le nostre proposte non saranno ascoltate dal governo”.

“Se il governo è orientato a varare il decreto per mercoledì, ci attendiamo un incontro entro martedì per scrivere dei passaggi insieme. Non ci limitiamo a fare i postini”.

Salvini ha poi aggiunto che “sette miliardi bastano per una settimana. Speriamo di costruire un percorso insieme”. Tajani ha specificato che “lo spirito è servire il popolo italiano, non questo governo o questa maggioranza”.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE