Covid, 4 anziani morti nella Rsa: scattano due inchieste


3

Quattro ospiti ultrasettantenni di una casa di riposo nel potentino sono morti in due giorni. Disposto dalla Procura della Repubblica di Potenza, i carabinieri hanno eseguito il sequestro preventivo di una Rsa a Marsicovetere (Potenza), dove tra ieri e oggi sono stati registrati quattro decessi di persone anziane, causati dal coronavirus. Oltre a quella dell’Azienda sanitaria di Potenza è stata quindi aperta anche l’inchiesta giudiziaria. Secondo quanto si è appreso, le persone ospiti della Rsa positive saranno trasferite nelle prossime ore in strutture sanitarie con reparti Covid, mentre in attesa di nuove disposizioni le altre resteranno precauzionalmente nella struttura. In totale, tra positive e non, sono una trentina.



 

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE