Covid, un mix di super anticorpi blocca l’ingresso del virus nelle cellule


36

Scoperti due super anticorpi che bloccano l’ingresso del virus Sars-Cov-2 nelle cellule: agiscono con meccanismi leggermente diversi fra loro e se somministrati in piccole dosi, singolarmente o insieme, riescono a prevenire l’infezione nei topi. Il risultato, che apre la strada a nuove terapie basate su cocktail di anticorpi (utili anche contro i virus mutanti), è pubblicato su Science da un gruppo internazionale guidato dall’Università di Washington, a cui hanno partecipato anche Massimo Galli, Agostino Riva e Arianna Gabrieli dell’Ospedale Sacco di Milano.



«I mix che includono gli anticorpi S2M11, S2E12 o l’anticorpo S309 precedentemente identificato, neutralizzano ampiamente un pannello di isolati di SARS-CoV-2 circolanti e attivano le funzioni effettrici», si legge nello studio di Science. «I nostri risultati aprono la strada all’implementazione di cocktail di anticorpi per la profilassi o la terapia, aggirando o limitando l’emergere di mutanti di fuga virale».

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE