Dal 4 maggio sì ai funerali: ecco come dovranno essere celebrati


Circolare del Viminale alla Cei: tutte le disposizioni

143

Come annunciato da Conte nell’ultima conferenza in diretta tv, dal 4 maggio si potranno di nuovo celebrare i funerali per porgere l’ultimo saluto a un caro scomparso.  Ma, in base a una circolare del Viminale inviata alla Cei, bisognerà attenersi a determinare regole. La principale è evitare assembramenti.



Dunque, non più di 15 persone, che siano congiunti o meno. Ed evitare anche i contatti. Non sarà possibile scambiarsi il segno della pace, mantenendo una distanza di almeno un metro tra una persona e l’altra. Inoltre sarà obbligatorio indossare le mascherine.

Le esequie dovranno svolgersi preferibilmente all’aperto: se ciò non fosse possibile, anche in chiesa purché sia sanificata. La funzione, infine, dovrà essere il più rapida possibile e senza cortei di accompagnamento del feretro.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE