De Magistris: “Dal 4 maggio servono tamponi e isolamento per chiunque arrivi dal Nord”


74

Tamponi per tutte le persone che si mettono in viaggio per raggiungere residenza e domicilio al Sud e, in particolare, a Napoli. A chiederlo è il sindaco partenopeo, Luigi de Magistris, alla vigilia del 4 maggio quando, secondo quanto previsto dall’ultimo decreto del presidente del Consiglio dei ministri pubblicato lo scorso lunedì, si potrà mettersi in viaggio per raggiungere altre parti d’Italia. “Arrivano notizie che, dal 4 di maggio, molte persone si sposteranno da Nord verso Sud. Non facciamo l’errore dell’8 marzo quando, senza controlli preventivi, migliaia di persone sono scese nelle regioni meridionali e sono aumentati i contagi perché – ha detto de Magistris – il virus era già molto forte in alcune regioni del Nord”. “Allora chiedo, da sindaco di Napoli, che per le persone che giungono nella nostra città siano fatte dalle autorità sanitarie regionali i tamponi questo a tutela dell’interessato, dei familiari dove si recheranno nella residenza e nel domicilio, magari persone anziane, e a tutela della comunità. Non rendiamo vani gli sforzi che il popolo italiano e il popolo napoletano hanno fatto in questi questi mesi”, ha concluso de Magistris.



Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE