Denuncia il prete pedofilo dal Papa, muore il figlio 18enne a Napoli

3514

Diego Esposito, vittima di abusi sessuali da parte del sacerdote napoletano don Silverio Mura, sta vivendo una tragedia familiare: il figlio Luigi di appena 18 anni è deceduto in seguito a un incidente stradale avvenuto la notte scorsa.

Un dramma che lo ha spinto a uscire allo scoperto, a mostrare la propria identità, e proseguire la sua battaglia legale affiancato dall’avvocato Carlo Grezio con il suo vero nome: Arturo Borrelli. Lo annuncia lui stesso in un post sul suo profilo Facebook allegando la foto del figlio tragicamente scomparso: «Dopo 2 giorni dalla benedizione del Santo Padre oggi è morto mio figlio in incidente stradale, così ho deciso da svelarvi chi sono Arturo Lory Borrelli, perché adesso detichero il mio dolore da padre visto che mio figlio a sofferto per tutto il male ricevuto dal Cardinale Sepe inizia la guerra Cardinale via da Napoli. Giggi ti amo babbo».

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE