Dipendenti spiati, nei guai il titolare dell’impresa


590

Lavoratori in nero e spiati con un impianto di videosorveglianza a distanza. Nei guai è finito il titolare di un’azienda di Avellino impegnata nel settore della logistica. A suo carico è scattata la denuncia ed è stata disposta la sospensione dell’attività. In azione i carabinieri del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Avellino, insieme ai funzionari dell’Ispettorato Territoriale del Lavoro. Oltre ad impiegare dipendenti senza regolare assunzione in misure superiore al 20% dell’intero personale, veniva utilizzato un impianto di videosorveglianza per il controllo a distanza dell’attività dei lavoratori stessi, privo di autorizzazione.



Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE