Domani al largo Vita del rione Sanità sarà inaugurata una statua di Toto’


390

 



NAPOLI. Grande festa domani al Rione Sanità perché dopo la riqualificazione urbana di largo Vita, sarà inaugurato il monolite dedicato a Totò. L’iniziativa fa parte della serie di eventi per  il cinquantesimo anniversario della morte del Principe Antonio de Curtis organizzati  da Fondazione di Comunità San Gennaro, Regione Campania e Fondazione Campania dei Festival. Domani alle 10 e 30 , il governatore della Campania Vincenzo De Luca e il parroco del rione Sanità don Antonio Loffredo inaugurano a 50 anni esatti dalla morte del Principe Antonio de Curtis, la riqualificazione urbana di largo Vita, dove sarà svelata l’opera dedicata al Principe della Risata. Si tratta dell’immagine stilizzata di Totò,  proposta dal maestro  Giuseppe  Desiato, che indica la scelta di affidare a Totò il compito di fare da mediatore, di agevolare l’accesso e l’incontro con il visitatore, di invitarlo a entrare per conoscere il senso e alimentare il rispetto per i luoghi e per gli uomini e le donne che contraddistinguono il Rione Sanità. La riqualificazione degli spazi esterni e le scelte  sull’arredo urbano delle due piazze sono state predisposte dal Dipartimento di Architettura dell’Università di Napoli e condivise con i residenti del Rione in una sorta di progettazione partecipata. L’inaugurazione sarà preceduta da un momento commemorativo, nel chiostro della basilica della Sanità, dedicato a Totò a 50 anni esatti dalla sua morte.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE