Donna ubriaca lancia due coltelli contro l’ex marito, arrestata


234

Ubriaca e con il «dente avvelenato», ha raggiunto l«ex marito in un bar del centro di Caserta lanciandogli contro due coltelli. È accaduto nella tarda serata di ieri; in manette è finita una 34enne del posto, fermata dai carabinieri con l’accusa di minaccia aggravata e porto di armi od oggetti atti ad offendere. L’ex non è stato colpito. I carabinieri hanno poi scoperto che la relazione tra i due era finita ed era stata caratterizzata dalle violenze subite dalla donna ad opera del coniuge, tanto che l’uomo era sottoposto attualmente alla misura cautelare del divieto di avvicinamento alla ex moglie. Questa volta è stata quindi la donna a prendere l’iniziativa; entrata in un bar di via Settembrini, ha lanciato contro l’ex due coltelli da cucina, uno della lama di 13 centimetri, l’altro di 20 centimetri, andando però a vuoto perché ubriaca.



Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE