Dopo la mozzarella scoperta frode anche sugli agrumi di Sicilia: ecco il video


385



La Guardia di Finanza di Messina ha concluso l’operazione “Agrumi d’oro” che ha permesso di scoprire una grossa frode ai danni dell’Unione Europea attraverso il consorzio Agridea di Capo d’Orlando, operante nel settore della lavorazione della frutta. Ricostruito un vorticoso giro di fatture false per 67 milioni di euro. Denunciati cinque responsabili.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE