Due incendi nella notte: due ustionati gravi, morto un cane


76

Due persone sono rimaste gravemente ustionate a seguito di due diversi incendi. È accaduto a Roma ieri sera e la notte scorsa: l’intervento dei vigili del fuoco ha consentito di salvare le persone rimaste coinvolte nei due roghi, che ora si trovano in ospedale in gravi condizioni.



Il primo intervento è avvenuto ieri sera, intorno alle 20.15, al civico 30 di viale Santa Rita da Cascia, in zona Torre Gaia (periferia Sud-Est della Capitale). Tre squadre dei vigili del fuoco del comando provinciale di Roma sono intervenute con un’autobotte, un’autoscala e il carro teli, per spegnere le fiamme originatesi nelle cantina di una palazzina. Nel rogo, una persona ha riportato ustioni su tutto il corpo ed è stata portata in ospedale, mentre un cane è morto. Sul posto, oltre ai vigili del fuoco, sono intervenuti agenti della Polizia di Stato e della Polizia Locale di Roma Capitale.

In piena notte, invece, a Ostia è andata a fuoco una baracca. Erano da poco passate le 2 quando due diverse squadre dei vigili del fuoco del comando provinciale di Roma sono intervenute in via Angelo Vinco: l’operazione ha consentito di liberare dalle fiamme un uomo, rimasto gravemente ustionato e trasportato in ospedale.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE