Emergenza coronavirus, il Css: “Ancora presto per far uscire i bimbi da casa”


Il presidente Locatelli: "Ma sarà una delle prime misure che verrà rivista"

143

Pazienza. E’ ciò che invoca il presidente del Consiglio Superiore di Sanità, Franco Locatelli, in questa fase delicatissima della lotta al coronavirus. Il riferimento è soprattutto ai bambini: “Non è ancora arrivato il momento di farli uscire” ha detto. Però, quando lo scenario cambierà, “sarà una delle prime misure che verrà rivista” assicura. “Adesso la priorità è porre un freno alla pandemia”.



Il Consiglio superiore di sanità fa sapere che “stiamo andando nella direzione giusta e non dobbiamo minimamente cambiare strategia. Non sarà un processo di ritorno alla normalità dal niente al tutto, sarà graduale. L’obiettivo è riuscire a contenere la situazione adesso, prevenendo ulteriori focolai epidemici”.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE