Frattamaggiore e Afragola: sequestrati 820mila euro a due società


465

Beni per oltre 820mila euro sono stati sequestrati dalla Guardia di Finanza di Frattamaggiore a due societa’ di Afragola e a tre persone, di 61, 51 e 35 anni, nell’ambito di una indagine che ha fatto luce su una articolata frode fiscale. I finanzieri hanno messo i sigilli a tre immobili, quattro autovetture, tre moto e una quota societaria insieme con somme di denaro e altri soldi trovati sui conti correnti delle societa’ e degli indagati uno dei quali domiciliato a Palermo. Le notifiche dei provvedimenti sono state eseguite con la collaborazione delle “fiamme gialle” di Palermo e Cosenza. Gli amministratori delle societa’ sono stati denunciati. I reati contestati sono emissione e uso di fatture per operazioni inesistenti, omesso versamento dell’Iva, presentazione di dichiarazioni dei redditi infedeli e omessa presentazione delle dichiarazioni dei redditi. I provvedimenti sono stati emessi dal gip del Tribunale di NAPOLI Nord su richiesta della locale Procura della Repubblica.



Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE