“Gioco” e truffa delle 3 campane, fermati finalmente gli autori


480

Gli agenti dell’Ufficio prevenzione generale hanno denunciato in stato di libertà una vera e propria organizzazione di truffatori composta da quattro persone, in azione al corso Umberto I. Ognuno di loro, con  un compito ben specifico, attirava i passanti al fine di incentivarli a scommettere, utilizzando un tavolo, tre campanelle ed una pallina.



I denunciati sono P.L, 38 anni, al comando del banco con le campanelle, G.D.F, 41, adescatore di clienti, U.D.V., 63, il falso giocatore  e G.I., 61, il palo. Tutti e quattro, con precedenti penali, sono stati denunciati per esercizio di gioco d’azzardo.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE