Il giallo di Vittorio: il cadavere smembrato del 44enne napoletano trovato in Francia

0
252

Il cadavere smembrato e avvolto in un telo di un italiano di 44 anni è stato trovato in un bosco di Charette nell’Isere, minuscolo comune nella regione Alvernia-Rodano-Alpi della Francia. La vittima è Vittorio Barruffo, nato a Napoli e sparito il 9 luglio. Della sua scomparsa si era occupato anche “Chi l’ha visto?”. L’uomo viveva a Montalieu-Vercieu con la compagna, anch’essa italiana. La pista investigativa privilegiata conduce alla camorra. L’autopsia, come riporta il Dauphiné libéré, ha chiarito che l’uomo è stato ucciso con un colpo alla testa inferto con un pesante oggetto.