In 300 al rave party senza mascherine e distanziamento: arrivano i carabinieri

0
5

Si sono ritrovati in 300 per partecipare al raveparty senza mascherine e distanziamento alle porte di Torino. Stanno defluendo in queste ore gli oltre trecento giovani che hanno preso parte a un rave party, nella notte, a Settimo Torinese. Attraverso i canali social i partecipanti si sono dati appuntamento in Strada della Cebrosa, all’interno di un capannone abbandonato. Nessun rispetto del distanziamento e poche le mascherine indossate. La situazione è monitorata dai carabinieri della compagnia di Chivasso, allertati nella notte dai residenti della zona, già teatro di un rave party lo scorso 30 agosto, sempre all’interno di una fabbrica abbandonata.