Ingegnere 32enne va a sbattere in moto: muore sul colpo

0
553

Un 32enne originario di Avellino ha perso la vita in un tragico incidente avvenuto questa notte a Fuorigrotta. Giuseppe Graniero, questo il nome della vittima, era a bordo della sua moto quando si è scontrato con un’auto su via Diocleziano, poco prima di mezzanotte. Il giovane, studente di Ingegneria, è stato soccorso dal 118 ma è morto durante la disperata corsa in ospedale. Sul posto sono intervenuti i poliziotti municipali dell’Infortunistica stradale, comandati da Antonio Muriano, che hanno rilevato prima di tutto che il centauro indossava il casco di protezione. Gli agenti hanno effettuato i rilievi planimetrici di rito e sequestrato la patente al 60enne napoletano che conduceva l’auto e che, secondo quanto accertato finora, non avrebbe dato la precedenza al motociclista. Secondo quanto ricostruito, lo scontro sarebbe accaduto mentre l’automobilista stava entrando in un parco privato e il centauro che proveniva dalla direzione opposta, si è schiantato sullo sportello del veicolo. Per la vittima, ora nel reparto di Medicina legale del Policlinico, è stato predisposto l’esame autoptico mentre per il 60enne gli esami tossicologici di rito.