Insediata l’Unità di Crisi al Cardarelli. Aumentati gli arrivi di pazienti, si teme per il 1° maggio


266

NAPOLI. «L’afflusso di pazienti al nostro pronto soccorso sta rapidamente aumentando e prevediamo che con l’approssimarsi del primo maggio la situazione, già molto complessa negli ultimi due week end, possa diventare estremamente seria. Per gestire l’emergenza e governare questi flussi straordinari, dalle 7 e 30 di questa mattina ho disposto presso la direzione generale l’insediamento della nostra Unità di Crisi», lo comunica in una nota il direttore generale dell’ospedale Cardarelli Ciro Verdoliva. Secondo quando prevede il protocollo la direzione strategica ha intensificato i contatti con tutte le altre Aziende Ospedaliere chiamate dalla Regione «a contribuire per l’individuazione di ulteriori disponibilità di posti letto», ha concluso Verdoliva



 

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE