Ischia, nuova scossa all’alba: ed è caccia all’uomo contro gli sciacalli

111

E’ trascorsa tranquilla sull’isola di Ischia la seconda notte dopo il terremoto di lunedi’ sera. All’alba pero’ una nuova scossa di 1.9 gradi e’ stata avvertita dagli abitanti dei comuni di Casamicciola e Lacco Ameno colpiti dal sisma. Secondo quanto viene riferito, diverse persone sono scese in strada e sono subito state avviate le verifiche su eventuali nuovi crolli, ma al momento non vengono rilevati ulteriori danni a cose o persone.

Sono iniziati gia’ da ieri sera i servizi dei Carabinieri per la prevenzione e la repressione dei fenomeni di sciacallaggio nelle case evacuate a Ischia. I militari del “Reggimento Campania” sono impegnati tra le macerie in pattuglie h24, a piedi e sono giunti sull’isola altri 50 Carabinieri dalla terraferma. Si battono tutte le strade e vicoli secondari per controllare se vi si aggirino persone sospette e vengono ispezionati gli ingressi delle abitazioni per controllare se siano stati forzati.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE