Jorit, il dipinto di Ascierto venduto a 14.400 euro: soldi donati alla lotta per il Covid-19

0
558

E’ stato battuto all’asta per 14.400 euro il dipinto raffigurante Paolo Ascierto, il medico che, per primo in Italia, ha curato i pazienti Covid positivi con il tocilizumab, il farmaco anti-artiere, realizzato da Jorit. E’ lo stesso street artist a comunicare che l’opera e’ stata venduta e che, ad aggiudicarsela e’ stato il napoletano Mario Morra, “che si occupa di turismo, un settore come molti altri duramente colpito da questa emergenza sociale e economica oltre che sanitaria”. Il ricavato dell’asta benefica, avvenuta online su Blindarte, e’ destinato all’ospedale Pascale di Napoli e alla Lombardia. “Sono contento che ad aggiudicarsi l’opera, dando un contributo concreto alla lotta di medici, infermieri e personale sanitario contro il Covid-19, sia un napoletano, Mario Morra – dice Jorit – che si occupa di turismo, un settore come molti altri duramente colpito da questa emergenza sociale e economica oltre che sanitaria. Segno che nessuno si salva da solo: ne usciremo solo comportandoci tutti finalmente da comunita’”. “Meta’ dell’importo e’ gia’ stato versato al Pascale e la restante meta’ andra’ alla Lombardia la regione maggiormente colpita – conclude – Grazie a Blindarte per aver reso possibile tutto questo”.