La ciclista Agosti uccisa da un tir: si allenava vicino a casa

0
173

La ciclista Roberta Agosti è morta a Brescia, travolta da un camion mentre era in sella alla sua bicicletta durante un allenamento. Cinquant’anni, era tesserata per il Team Millennium di Brescia. L’incidente questa mattina nelle campagne di Lonato; la donna è morta sul colpo. Presente nel gruppo al momento dell’incidente anche il marito, l’ex ciclista professionista Marco Velo e braccio destro di Davide Cassani. La Agosti e il marito si stavano allenando insieme a degli amici, in direzione Lonato. All’improvviso, l’impatto con un camion che stava procedendo nella direzione opposta.

L’incidente è avvenuto a Castel Venzago, tra il Santuario della Madonna della Scoperta e Lonato. A travolgere Roberta Agosti è stato un camion-cisterna per il trasporto per il latte. L’arrivo dell’elisoccorso non è servito a nulla. In base ad una prima ricostruzione, la vittima stava pedalando in gruppo con alcuni amici e, appunto, il marito, nella campagna bresciana. Il camion procedeva in senso opposto; l’avrebbe travolta in un tratto in cui la strada si restringe.