Ladro ucciso da carabiniere durante tentato furto all’Eur: è caccia al complice


89

Dramma a Roma nella notte. Un ladro è morto e un carabiniere è rimasto ferito: è il bilancio della tentata rapina avvenuta all’aba di domenica, all’Eur Serafico, quartiere residenziale sulla Laurentina, nell’area sud della Capitale. Intorno alle 4 il custode portiere di palazzo sente rumori sospetti da un ufficio adiacente e chiama i carabinieri.



In pochi minuti arrivano 3 pattuglie che intimano di fermarsi a due malviventi che stanno cercando di scappare. I ladri sono due, uno si avventa contro un carabiniere con un’arma da taglio, probabilmente un cacciavite, e lo ferisce lin modo non grave, i militari reagiscono: partono colpi di pistola che colpiscono uno dei banditi. L’altro riesce a fuggire nel buio. Viene chiamata subito l’ambulanza che arriva dopo pochi minuti. Ma l’uomo è già morto. Altre pattuglie dei carabinieri arrivano e bloccano le strade intorno in cerca del complice che è riuscito a scappare, forse a bordo di una macchina parcheggiata lì vicino.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE