L’ex moglie apre la porta, lui spara e la uccide

0
527

Omicidio nel Foggiano. Una donna di 41 anni, Nunzia Compierchio, è stata uccisa all’interno di un appartamento che si trova in via Fabriano a Cerignola. E’ stata raggiunta da alcuni colpi di arma da fuoco. La polizia ha fermato, Angelo Di Meo l’uomo di 44 anni, accusato di aver ucciso la moglie. L’uomo si trova in commissariato per essere interrogato. A quanto si è appreso nel primo pomeriggio l’uomo si è presentato a casa della donna (i due si erano separati) e non appena quest’ultima ha aperto la porta, le ha sparato. Poi il 44enne si è rifugiato a casa del padre dove è stato trovato dagli uomini del commissariato. Aveva con sé una pistola modificata.