Lite furibonda davanti ai figli. Uomo ferisce l’ex moglie al volto


61

È stata la gelosia a far scoppiare una lite furibonda che si è conclusa con un uomo che, davanti ai figlioletti, ha colpito al volto la ex moglie e l’ha fatta finire in ospedale mentre lui è stato arrestato per lesioni personali aggravate. È accaduto ieri sera in via Civitali a Milano in seguito a una segnalazione arrivata attorno alle 21 ai carabinieri. I militari intervenuti nell’abitazione hanno trovato una 40enne, di origini marocchine ferita al volto, la donna ha raccontato che l’ex marito, poi rintracciato e finito in cella, un connazionale e coetaneo ma senza fissa dimora e con precedenti, era scappato dopo il litigio e l’aggressione aggiungendo che quello di ieri non era l’unico episodio di violenza: in passato, ha riferito, ci sono state altre aggressioni che lei però non ha denunciato. L’uomo poco dopo è stato trovato mentre stava tentando di dileguarsi a piedi nelle vie limitrofe, in forte stato di agitazione in quanto aveva assunto alcol e sostanze psicotrope.



La signora, medicata sul posto dal 118 e quindi trasportata in codice verde all’Ospedale San Carlo di Milano, dopo gli accertamenti clinici del caso è stata dimessa con una prognosi di 20 giorni per «traumatismo di faccia e naso e trauma facciale. L’ex marito ora è a San Vittore.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE