Lite sotto casa, non riesce a dormire e scende armato di pistola

0
821
Stanco di sentire urla sotto casa dopo una notte passata a lavorare, non riusciva a dormire: così, esasperato, ha impugnato un’arma, risultata poi a salve, ed è sceso in strada minacciando tutti. Alla fine di una mattinata movimentata, per un 53enne operatore ecologico di Gricignano d’Aversa ( Caserta), è scattata così la denuncia all’autorità giudiziaria. Sono stati i poliziotti del Commissariato di Aversa ad intervenire in via Marconi, a Gricignano, dove era stata segnalata la presenza di un uomo che impugnava una pistola; sul posto gli agenti hanno accertato che poco prima due famiglie avevano litigato pesantemente, e che il 53enne, stanco di sentire le urla, si era fiondato in strada minacciando i presenti, gridando loro di andare via altrimenti avrebbe sparato. Il 53enne è stato denunciato per minacce; nella sua abitazione i poliziotti hanno trovato altre tre pistole a salve prive del tappo rosso.