Massimo Giletti minacciato dal boss in carcere


165

«Quell’uomo… di Giletti e quel… di Di Matteo stanno scassando la minchia». È l’11 maggio scorso e a parlare, mentre è in carcere, è il boss mafioso Filippo Graviano, condannato per le stragi del ’92 e del ’93. La sera prima aveva visto la trasmissione ‘Non è l’Arenà di Giletti, che parlava di scarcerazioni e non gli era andata giù. Graviano parla con lo ndranghetista Maurizio Barillari. Gli uomini del Gom, il reparto mobile della polizia penitenziaria, hanno ascoltato le sue parole e stilato una relazione. «Il ministro fa il suo lavoro e loro rompono i…», dice Graviano. A rivelare il retroscena è il giornalista Lirio Abbate nel suo nuovo libro ‘U siccù su Matteo Messina Denaro, come scrive oggi Repubblica. «La sera del 10 maggio – scrive il Gom – quasi tutti i detenuti al 41 bis erano davanti al televisore».



Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE