Maxi rissa nel traffico, due fratelli accoltellati e altri due investiti ​da un’auto

0
2088

Quattro persone sono rimaste ferite in una lite in via Tommaso San Severino a Baronissi, nel Salernitano: due fratelli sono stati accoltellati all’addome, altre due persone sono state investite da un’auto in retromarcia. Il battibecco, secondo una prima ricostruzione, sarebbe scaturito da motivi di viabilità e, in un primo momento, ha visto coinvolte quattro persone. Ad avere la peggio è stato un giovane che ha riportato due fendenti all’addome. Ferito con una coltellata anche il fratello, subentrato successivamente per provare a difendere il giovane. Poco dopo gli altri due partecipanti alla lite sono stati investiti da un’auto in retromarcia mentre stavano raggiungendo il motorino che avevano parcheggiato a bordo strada. Tutti e quattro i feriti non sono in pericolo di vita: uno degli accoltellati è stato già dimesso, mentre l’altro è ricoverato al San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona dove si trovano anche i due investiti con politraumi.

I carabinieri della compagnia di Mercato San Severino, guidati dal maggiore Alessandro Cisternino, sono al lavoro per ricostruire la dinamica di quanto accaduto. I militari hanno recuperato il coltello utilizzato durante la lite. Tre delle persone coinvolte sono già note alle forze dell’ordine. Ora i militari stanno valutando le immagini delle telecamere di videosorveglianza e le varie testimonianze di chi ha assistito ai fatti per provare a identificare l’aggressore.