Minaccia il suocero con una mazza da baseball, viene accoltellato dal suocero


255

Pranzo di sangue ai Tribunali. Un uomo di 30 anni, da poco separatosi dalla moglie, perde la testa e pur di rivedere i propri figli va a casa dell’ex suocero, in piazzetta Divino Amore, e lo affronta a viso aperto portando con sé una mazza da baseball. Il 57enne ha però una reazione smodata. Impugna un coltello e lo affonda nell’addome del giovane, che ora si trova ricoverato in gravi condizioni al Loreto Mare. L’escalation di violenza è esplosa nel primo pomeriggio di ieri. Poco prima delle 14 il 30enne, che da qualche tempo aveva affrontato una difficile separazione dalla moglie, si presenta in casa dell’ex suocero per affrontare il discorso a suo modo: portando con sé una mazza da baseball. Il 57enne, che in quel momento stava ancora pranzando, capisce subito che le cose si stanno mettendo male e, aprendo la porta, si presenta con un coltello da cucina. In pochi istanti gli animi si riscaldano, volano parole grosse e i due vengono alle mani. Ad avere la peggio è il giovane, che rimedia un profondo fendente allo stomaco. Trasportato al vicino Loreto Mare, è stato sottoposto a un delicato intervento e per il momento la prognosi resta riservata. Sul caso sono adesso al lavoro i poliziotti del commissariato Decumani.



Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE