Muore carbonizzato sull’A1: il camionista era un torrese 52enne


2974

È morto in uno spaventoso incidente che ha provocato un devastante incendio in autostrada, a seguito del tamponamento di tre tir. Due camionisti sono riusciti a mettersi in salvo. Mentre Pietro Maria, 52 anni, di Torre del Greco, è probabilmente svenuto o è rimasto in qualche maniera incastrato nell’abitacolo che è stato avvolto e incenerito dalle fiamme.



L’incidente è avvenuto sulla A1 Milano-Napoli, tra San Vittore e Caianiello, dove si procedeva in coda e lentamente a causa di un precedente incidente di un’auto con a bordo 4 giovani. Questi ultimi hanno subito danni lievi. Ma, probabilmente, un errore di distrazione di uno dei camionisti ha causato il successivo tamponamento e il mezzo pesante, guidato da Maria, trasportava un carico altamente infiammabile. Il tir era carico di vernici che hanno alimentato il rogo.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE