Muore schiacciato dalla cisterna a 3 anni: indagati i genitori

0
610

Si terrà nelle prossime ore, l’autopsia sul corpo del piccolo di 3 anni morto schiacciato da una botte cisterna mercoledì sera, come deciso dalla Procura di Lagonegro. Intanto, mentre i carabinieri definiscono gli ultimi particolari della tragedia, i genitori del bimbo, Michelangelo e Antonella, sono indagati per omicidio colposo. Dopo la tragedia del bimbo deceduto il sindaco Giuseppe Rinaldi ha listato a lutto il suo profilo social di Facebook ed ha affermato:”La comunità tutta di Montesano piange il suo piccolo angioletto e si stringe in un forte abbraccio alla sua famiglia. Montesano è a lutto fin d’ora perché quando va via un bambino, va via sempre la parte migliore di una comunità”.